CIT



Il calendario della stagione teatrale
Il programma degli spettacoli del Teatro Comico
Piccoli Palchi
Informazioni su Teatro & Scuola
Rassegna del Teatro nel Territorio
Le attività ospitate al Teatro Odeon di Latisana
Richiedi una prenotazione o maggiori informazioni
La struttura del Teatro di Latisana
Riferimenti, contatti e email del CIT
Torna alla Home Page del sito



XXXVIII Stagione Teatrale '10/'11

I casi sono Due
Diana Oris
Mercoledì 23 febbraio 2011
Ore 20.45

di Armando Curcio
con Carlo Giuffrè e Angela Pagano ed Ernesto Lama
e con Vincenzo Borrino, Danilo della Calce, Gennaro Di Biase, Pierluigi Iorio, Vincenzo La Marca e Paola Verrazzo
regia di Carlo Giuffrè
scene e costumi di Aldo Terlizzi
musiche di Carlo Giuffrè


La commedia si snoda attorno alle vicende del vecchio barone ottavio del duca che, non avendo avuto figli dalla moglie, decide di cercare un figlio illegittimo avuto in gioventù che dovrebbe avere trent’anni; grazie all’aiuto dell’improbabile investigatore sormani lo trova in casa sua, dove lavora come cuoco: Gaetano Esposito, bugiardo matricolato e furbone patentato che viene improvvisamente elevato al rango di baronetto.

Ho recitato sei commedie di Eduardo, di Armando curcio ne ho realizzate tre: “A che servono questi quattrini”, “la fortuna con la effe maiuscola” (scritta con Eduardo) e “i casi sono due”, che fu - nel 1982 - la prima commedia realizzata con la diana or.i.s. di lucio Mirra, che produce ormai i miei spettacoli da 30 anni. Fu un inizio travolgente, piacque molto, ad esempio, a Federico Fellini, che vide lo spettacolo tre volte e scrisse fra l’altro “Ecco il teatro quello vero che funziona da sempre, come una bella festa fra vecchi amici con cui stai subito bene” e concludeva dicendo ”Nutrendo la speranza che tutto ciò che di spensierato, allegro, buffonesco, patetico, assurdo e straziantemente umano hai visto accadere su quel palcoscenico, spente le luci e uscito dal teatro, tu possa ritrovarlo fuori nella vita!”. per questo rimetto in scena la commedia, perché piacque molto allora ai critici e al pubblico, piacque anche quando la ripresi nel 1992 e sono certo che piacerà anche questa volta; ho dei bravi attori accanto a me e soprattutto ho la fortuna di avere al mio fianco Angela pagano, grande amica e grandissima attrice. Carlo Giuffrè




© 2002/15 Centro Iniziative Teatrali | Credits | Contact | Links | Technology: MacPremium™
.